Lorem ipsum dolor sit amet, conse ctetur adip elit, pellentesque turpis.

YEP il festival, nato nel 2019 dall’acronimo di Your Extra Power, mira a donare ad ogni attore un nuovo super potere, da usare in scena, sul palco e nella vita quotidiana!

Dopo due anni difficili, la voglia è solo una: FARE YEP!!

Un’occasione unica per ricominciare all’aperto a stare insieme, improvvisare e goderci indimenticabili momenti.

Abbiamo selezionato quattro insegnanti del panorama italiano per offrirti un ventaglio di possibilità, scegli tra queste la più adatta per te.

A fare da cornice a questi tre giorni di pura energia, anche tanto relax, e voglia di giocare insieme, dentro la splendida cornice del Torre del Sole a Marina Velca, saremo immersi nel verde, tra il bordo piscina e una spiaggia dove ammireremo romantici tramonti.

E allora che aspetti, scopri anche tu il tuo EXTRA POWER!!
Risorsa 6

MARTINA DI LEVA

INSIDE OUT

workshop da 10 Ore

 Improvvisatori del 1° anno

Posti disponibili: 14

Risorsa 8
Risorsa 11

Come insegna la pellicola targata Pixar da quando nasciamo abbiamo innate alcune emozioni, quelle primarie, che colorano le nostre giornate da che abbiamo memoria.

E certamente tantissime sono le emozioni che ci regalano gli spettacoli a cui assistiamo, i film che vediamo, i libri che leggiamo. Per empatia entriamo in contatto con i personaggi che ci appassionano, viviamo le loro storie, ci ‘immedesimiamo’.

In questo laboratorio impareremo a riconoscere le nostre emozioni, ne esploreremo le varie combinazioni e proveremo a usarle per le nostre improvvisazioni: partire con un’emozione alta, reagire a quelle che ci offrono i nostri compagni, essere veri e realizzare che già questo basta alla scena, oltre ad essere bagaglio utilissimo per la caratterizzazione dei nostri personaggi.

Approfondiremo lo ‘stato’ e il ‘tratto’ distintivo di una stessa emozione, scaveremo nel vissuto per essere sinceri in scena e imparare a reagire come l’emozione ci detterà.

Note: abbigliamento comodo, carta e penna, un oggetto personale della propria infanzia, uno della vita adulta.

Risorsa 13

Napoletana di nascita, si laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali.

Già da quando aveva 15 anni entra nel mondo del teatro, comincia direttamente sul palco con le commedie scarpettiane e di Eduardo poi, diretta da Lucio Ciotola.
Studia recitazione presso la Scuola Permanente dell’Elicantropo, approfondendo anche tecnica e dizione, clownerie e canto.

Scopre l’improvvisazione nel 2008 studiando con improvvisatori nazionali e internazionali, si certificata docente di Improvvisazione Teatrale, specializzata in Management teatrale. E’ uno dei fondatori della scuola di Improvvisazione Teatrale Coffee Brecht.
Si avvicina al mondo del doppiaggio e della radio tramite le web-radio e conduce diversi programmi radiofonici per RadioSiani.

Continua la sua formazione in ambito teatrale con personaggi quali Emma Dante, Familie Floz, Mimmo Borrelli, Guido Nardin, Vladimir Olhsansky.
Specializzata nel site-specific, realizza insieme alle associazioni del territorio spettacoli nati in funzione dei Luoghi.

Risorsa 16

ROBERTO TAVELLA

SONO UN GUARDONE!

workshop da 10 Ore

 Improvvisatori del 1° anno

Posti disponibili: 14

Risorsa 8
Risorsa 15

Ma alla fine lo siamo un pò tutti, quella persona sul tram che ha un tic buffissimo, la signora che sbuffa ogni volta che il marito le parla o il bambino che fa i capricci perchè vuole giocare…ecco abbiamo già dei personaggi formati per portarli in scena.
in ogni occasione siamo circondati da persone da cui possiamo prendere spunto per creare dei personaggi reali e non paradossali.

Vi spingerò a osservare e carpire le caratteristiche dei vostri compagni di corso e degli altri ospiti vi trasformerete in piccoli guardoni provando l’ebbrezza di spiare i comportamenti delle persone acanto a voi.
Lavoreremo anche in modo più classico sulla costruzione del personaggio, partendo dalla postura o dall’emozione.

Il passaggio successivo sarà dare credibilità al personaggio creato mettendolo alla prova nelle improvvisazioni e capire come reagirebbe in una situazione di crisi o di felicità.
Non vi sto quindi incitando ad andare nei parchi a spiare le coppiette vi sto dicendo che avete a portata di occhio tutto ciò di cui avete bisogno.

P.s. Quella denuncia del 1997 è un errore giudiziario

Risorsa 14

Si forma nel 2005 seguendo i corsi di Improvvisazione Teatrale con l’Associazione Quintatinta. Nel 2008 entra nella compagnia amatori Quintatinta.
La formazione di improvvisazione è continuata seguendo stage con i migliori professionisti del settore (Galvan, Pugliares, Langlais, Storti, Castillo, Marcori, Fortier, Manetti, Mitri).

Studia Recitazione nella Compagnia teatrale Compagni di viaggio.
Nel 2013 è uno dei creatori della compagnia di improvvisazione teatrale Sumadai.
Nell’anno 2014/2015 docente Quintatinta.
Dal 2015 è presidente e formatore di Reboot Teatro.
Dal 2016 con Nancy Citro porta in tutta italia lo spoettacolo di improvvisazione teatrale “Terapia di coppia” che è diventata anche una web serie.

Ama la Girella

Risorsa 23

ALBERTO CEVILLE

NASO ROSSO

workshop da 10 Ore

 Improvvisatori del 2° e 3° anno

Posti disponibili: 12

Risorsa 20
Risorsa 18

In questo percorso, scopriremo come attraverso l’uso del “Naso Rosso” (maschera minima utilizzata dai Clown di tutto il mondo) impareremo ad improvvisare senza affidarci esclusivamente alla battuta o alla nostra parlantina, ma esplorando il mondo affascinante, quanto sconosciuto, della consapevolezza del nostro corpo scenico e della “comicità di situazione”.

Le tecniche di clownerie teatrale saranno il mezzo che utilizzeremo per creare nuovi personaggi, situazioni inaspettate, nuove prospettive di relazioni sceniche e, naturalmente, nuove fonti cui attingere per far divertire il pubblico e catturarlo.

Questo laboratorio si propone di affrontare il tema della “pulizia” in scena, importantissima per ogni improvvisattore, che, trovandosi a recitare senza scenografie e senza costumi è costretto a fare del proprio corpo e del proprio spazio scenico elementi fondamentali da tenere quanto mai in considerazione, basti pensare a categorie di improvvisazione come “cinema muto” o “senza parole”. Impareremo ad “asciugare” la nostra capacità di comunicazione verbale e non verbale per ottenere il massimo risultato di efficacia e comicità con il minor sforzo (apparente) possibile.

Cercheremo di arricchire il nostro bagaglio di esperienze teatrali per diventare attori più “ricchi” e completi, impareremo dai Clown come si fa a non essere “pagliacci”.

 

Note: Vestiti comodissimi (tuta/leggings) scarpe da ginnastica e un accessorio “elementare” a scelta (ad esempio il manico di una scopa, oppure una palla da tennis)

Risorsa 17

La sua formazione teatrale inizia con i Match d’Improvvisazione Teatrale, prosegue con la scuola dei “Teatri di Imbraco” di Nicola Zavagli e Beatrice Visibelli, e con la partecipazione a stage di improvvisazione di maschera e di teatro su testo (con Ugo Chiti – Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico).

Dal 2006 E’ professionista e autore di numerosi format di Improvvisazione sia Long che Short Form. Dal 2008 è responsabile e formatore della scuola di avviamento al Match d’Improvvisazione Teatrale della città di Arezzo e di Livorno. Collabora con l’Associazione di Clown Dottori “La Tribù Dei Nasi Rossi” di Arezzo, per la quale è insegnante di improvvisazione all’interno dei corsi di formazione degli aspiranti Clown all’interno della F.N.C. (Federazione Nazionale di Clown Dottori).

Dal 2012, è nei cast dei musical Rocky Horror Live, Hair Musical Tribute e La Sposa Cadavere, prodotti e distribuiti in tutta Italia da MagnoProg.

Capitano della Nazionale francofona dei Match d’Improvvisazione Teatrale vince nel 2012 il Mondialito di improvvisazione (Mons – Belgio); nel 2012, 2013 e 2015 il 4Nation di improvvisazione (Charleroi – Belgio), nel 2014 la Prima coppa d’Africa di Improvvisazione (Casablanca – Marocco) e partecipa alla tournée canadese nel 2015 (Quebec City, Levi, Montreal).

Dal 2014 è anche Speaker Radiofonico nella trasmissione In Due Sull’Ape Gaia, di Radio Toscana.

Risorsa 26

SIMONA PETTINARI

IT’S ALL ABOUT MUSICAL

workshop da 10 Ore

 Improvvisatori –  Amatori

Posti disponibili: 12

Risorsa 24
Risorsa 22

Conoscere il Musical significa amarlo per sempre!

Questo piccolo grande percorso amatori, vi farà scoprire l’enorme divertimento
che si nasconde dietro questo genere teatrale, rimarrete sorpresi di quanto questo genere, così completo, sia capace di fondere insieme le vostre capacità di essere autori, registi e performers.
Il tutto reso unico dalla magia dell’improvvisazione teatrale.
Oltre che sulla costruzione e sul gioco della scena, lavoreremo sul canto, sull’uso del corpo e sull’attitudine improvvisativa e gestuale, approcciandoci all’esecuzione e creazione di una coreografia all’impronta.

Scopriremo insieme come mettere a proprio agio se stessi, prendendo maggiore confidenza con gli strumenti base fondamentali in uno spettacolo come questo, dove, le varie arti in gioco, sono l’una al servizio dell’altra, con la medesima efficacia comunicativa.
Un piccolo vademecum personale di 10 ore alla fine del quale tutti
vorremo ballare e cantare ancor prima di camminare e parlare!

Note: si richiede un abbigliamento comodo, scarpe da ginnastica o calzino antiscivolo

Risorsa 21

Nel 1998 si laurea presso lʼAccademia Nazionale di Danza di Roma, dove continua negli anni successivi a specializzarsi nella Metodologia dell’Insegnamento, nella Danza Classica e Contemporanea, nella Coreografia, nel Movimento Espressivo  nel Teatro Danza e nel Musical, ricomprendo nelle varie interpretazioni, anche ruoli da protagonista e riconoscimenti internazionali.

Dal 2004 arricchisce il suo percorso formativo e il suo linguaggio espressivo con il TEATRO. Da molti anni lavora in questo campo come attrice e regista in vari spettacoli di prosa e opere musicali.

Attualmente è insegnante di DANZA, TEATRO e IMPROVVISAZIONE teatrale in diverse scuole di Roma e Italia.

Dal 2019 è vicepresidente e cofondatrice dell’Associazione Culturale e Scuola M.I.RO’.

Collabora stabilmente con diverse realtà d’Improvvisazione Romane, dando vita a spettacoli ed eventi. Dal 2013 fa parte del cast di “B.L.U.E.” – il primo musical in Italia, completamente improvvisato, con la compagnia “I Bugiardini”.

Risorsa 37

MARIA GRAZIA POMPEI

LAVORANDO DI FANTASIA

workshop da 10 Ore

Attori

Posti disponibili: 10

Risorsa 38
Risorsa 40

Un futuro prossimo, un società non lontana…
Una ronda di personaggi alle prese con situazioni paradossali: bisogna lavorare, ma non c’è lavoro; bisogna essere solidali, ma bisogna battersi per esistere; bisogna fuggire l’ideologia, ma è già un ideologia; bisogna difendere la libertà di
espressione, ma bisogna parlare più forte degli altri per farsi sentire. Sarah Pepe e Rodolophe Corrion riescono a scrivere un teatro d’antici- pazione tanto sottile quanto terrificante.

I testi proposti hanno in comune la comicità crudele della nostra società che si confronta con il mondo del lavoro. Affronteremo il tema dei mestieri contemporanei in tutte le sue forme e deforma- zioni, le storie e i personaggi da creare prenderanno spunto dalla quotidianità che ognuno vive nei proprio ambienti lavorativi. Costruiremo insieme il cuore e il gruppo di molti possibili uomini e donne della nostra generazione in cerca del lavoro dei sogni o solo di un lavoro di cui vivere, passando per relazioni e rapporti di potere più o meno grotteschi.

Analizzando insieme alcune scene, costruiremo i personaggi, partendo dagli spunti dei protagonisti della storia.
Un tempo sospeso tra approfondimento e gioco attorno alla messa in scena di uno spettacolo.

“Sono disposta a tutto per un lavoro a tempo indeterminato, ma anche per uno a tempo determinato!”

Viene ammessa e si diploma nel marzo 2020 ottenendo il certificato ufficiale dell’Atelier di scrittura presso l’Accademia Lecoq di Parigi. Parallelamente ha sempre coltivato la passione per la Storia e si è laureata nel 2014 all’Università La Sapienza di Roma in Storia Medievale, Moderna e Contemporanea.
Segue da anni anche il percorso da formatrice che la porta ad insegnare per vari corsi indipendenti, è attualmente docente presso ArtyouRoma.

Risorsa 39

Si diplomata nel 2006 alla scuola del Teatro Stabile di Genova, ed è vincitrice del premio dell’unione italiana casting “giovani talenti 2007” che la porta al Festival di Locarno, dove un regista tedesco la sceglie per un medio metraggio finanziato dallo Stato svizzero, grazie al quale da subito ha girato i maggiori Festival italiani ed internazionali.
Nel 2008 inizia a lavorare con Emma Dante debuttando al La Scala di Milano il 7 dicembre 2009 con l’opera “Carmen” e successivamente allo spetta- colo “Cenerentola” di Rossini al Teatro dell’Opera di Roma.

Tra il 2010 e il 2015 lavora per due progetti di ricerca che vedono lo studio e la mescolanza di teatro e sport.
Lavorando nella compagnia del Teatro Nazionale di Genova e realizzando due spettacoli di grande successo per la regia di Giorgio Gallione con Ugo Dighero e Simonetta Guarino: Joe Orton “Ciò che vide il maggiordomo” e “la Nonna” di Roberto Cossa.
Lavora al teatro Stabile di Sardegna per diversi anni.
Vince nel 2012 il premio per miglior attrice e miglior arrangiamento drammaturgico al concorso “dodici donne”.
Sempre come attrice vince il Primo premio Laura Casadonte con il testo di Silvia Quandoam per la regia di Giacomo De Cataldo.
Comincia a lavorare su “Sangue amaro”, insieme a Valerio Marini, che verrà prodotto dal Teatro Nazionale di Genova nel 2015, e nel 2016, sempre il teatro nazionale di Genova, le commissiona la regia “Noi non siamo barbari”.
Nel 2018 lavora con la compagnia francese di Roma debuttando come attrice con la “Cantatrice calva” in lingua presso l’Istituto Culturale francese di Roma.

MARINA VELCA (VT) a pochi metri dalla spiaggia, immerso nel verde, questo splendido villaggio, sarà il palcoscenico di YEP 2022! Sistemazioni per tutti i gusti e di diverse dimensioni arredati ed attrezzati con cura per regalarvi un’atmosfera carica di energia, dove passare al meglio questo week end di scoperta! Non mancherà la possibilità di riservare lettini ed ombrelloni per i momenti di relax.

Tutte le attività sociali saranno svolte nel rispetto delle normative sanitarie vigenti durante i giorni del festival
Non perderti nulla

Iscriviti a YEP!

Compila i dati del form e lascia un anticipo per confermare la prenotazione*

    *L’acconto di 100 €uro sarà rimborsabile per annullamento solo entro 30 giorni dalla data dell'evento.
    coloro che dovessero prenotarsi oltre il limite dei posti a disposizione verranno messi in waiting list o verrà data loro la possibilità di scegliere tra un altro corso e il rimborso della prenotazione